Batterio killer: Ue conferma indennizzi per 210 mln


Via libera del Comitato di gestione che riunisce i rappresentanti dei 27 Stati membri al pacchetto di aiuti d’emergenza per 210 milioni di euro per i coltivatori di ortaggi freschi. Lo rende noto la Commissione europea spiegando che la misura consentirà all’Ue di pagare ai produttori per cetrioli, pomodori, lattuga, zucchine, peperoni che sono stati ritirati dal mercato dal 26 maggio in seguito alla diffusione del batterio E-coli. La decisione prevede il pagamento di un tasso massimo del 50% del prezzo alla produzione di giugno. La cifra finale sarà tuttavia confermata solo il 22 luglio dopo che gli Stati membri avranno reso noto i volumi che saranno coperti. La misura considera anche le organizzazioni di produttori, con una certa flessibilità supplementare, per compensare gli agricoltori associati nel ritiro della loro verdura dal mercato. Il regolamento della Commissione sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni, quindi i produttori potranno chiedere un sostegno. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.