Benzina: bonus fiscale; Cia, il governo fa figli e figliastri


Il Governo fa figli e figliastri: dice si’ al bonus fiscale per i benzinai e no al bonus fiscale sul gasolio per gli agricoltori. Questo il commento del presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori, Giuseppe Politi, all’annuncio fatto dal ministro Romani sul via libera al bonus fiscale sulla benzina a vantaggio dei distributori. La proroga del bonus sulla benzina non era entrata nel decreto Milleproroghe approvato dal Consiglio dei ministri prima di Natale proprio come non e’ entrata la proroga del bonus sul gasolio per l’agricoltura. ”Abbiamo chiesto l’intervento del Governo per alleggerire un minimo gli asfissianti costi di produzione per le imprese agricole, rintroducendo almeno il bonus sui carburanti, ad oggi ci e’ stato negato” afferma il presidente Politi sottolineando come piu’ si abbassano le temperature e maggiore e’ il dispendio per riscaldare le serre. ”Ora – prosegue Politi – apprendiamo, da notizie di stampa, che il Governo avrebbe concesso il bonus benzina scongiurando cosi’ la serrata dei benzinai: ovviamente non entro nel merito delle legittime istanze dei benzinai, ma l’Esecutivo – conclude – applica la regola di ‘figli e figliastri”’. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.