Benzina: Coldiretti, costa come lattuga colpita da maltempo


Il prezzo di un litro di benzina alla pompa ha raggiunto quello di un chilo di lattuga (1,90 euro al chilo) e superato quello di broccoli (1,75 euro al chilo), di finocchi (1,65 euro al chilo)e di arance tarocco (1,60 euro al chilo) che hanno subito gli effetti del maltempo. E’ il conto della Coldiretti sulla base del servizio Sms consumatori, in occasione del nuovo record storico raggiunto dal prezzo della benzina e del diesel. “Si tratta – sottolinea la Coldiretti – dell’effetto più evidente dei cambiamenti in atto nella distribuzione della spesa degli italiani. La spesa per trasporti, combustibili ed energia elettrica delle famiglie italiane ha sorpassato quella per gli alimentari e le bevande ed insieme assorbono quasi il 40% delle spese degli italiani. Si tratta in realtà di due voci strettamente connesse – sottolinea l’organizzazione agricola – in un Paese come l’Italia dove l’88% dei trasporti commerciali avviene su gomma. Benzina, trasporti e logistica che incidono complessivamente per circa un terzo sui costi della frutta e verdura e solo nelle campagne il caro gasolio con un aumento del 58 per cento ha provocato un aggravio di costi stimabile in 400 milioni di euro su base annua”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.