Benzina: Coldiretti, da calo effetto positivo su 88% della spesa

Il contenimento del prezzo della benzina è destinato ad avere un effetto positivo in Italia dove l’88% dei trasporti commerciali avviene su gomma. Lo afferma la Coldiretti nel commentare la discesa del costo del carburante sotto la soglia di 1,8 euro-litro per la prima volta da febbraio scorso. Il contenimento dei costi energetici, sottolinea la Coldiretti, è importante per frenare l’inflazione e sostenere la ripresa per l’effetto diretto ed indiretto che ha sui consumi delle famiglie. Il prezzo della benzina negli ultimi tempi ha via via superato quello di 1 litro di latte, di 1 chilo di pasta e in alcuni casi anche quello del vino, con pesanti effetti sul potere di acquisto degli italiani. Le famiglie, infatti, conclude la Coldiretti, hanno tagliato anche le spese alimentari, con un calo del 3% nei primi nove mesi dell’anno. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.