Bianchetto e rossetto, pescatori genovesi: siamo alla fame

Genova, tre striscioni con scritto ‘I soldi tutti al Meridione’, ‘Pescatori alla fame’, ‘Svegliati Regione’ sono stati esposti oggi in Consiglio regionale da un gruppo di pescatori specializzati nel prelievo di rossetti e bianchetti per protestare contro le conseguenze del fermo pesca. I pescatori hanno incontrato l’assessore alla Pesca e all’Agricoltura, Giovanni Barbagallo, e i capigruppo consiliari, che al termine di una riunione hanno deciso di approvare un ordine del giorno per sostenere le richieste della categoria. I pescatori attendono, in particolare, che la Commissione europea dia il via libera alla deroga per la pesca dei rossetti, richiesta al governo italiano, che ha gia’ avuto il parere positivo della Commissione tecnica della Ue. Il si’ dovrebbe arrivare a meta’ febbraio. ”Abbiamo gia’ perso tre mesi di lavoro – ha spiegato Stefano Briola, della Cooperativa Portofino – e siamo in ginocchio. Chiediamo percio’ alla Regione un sostegno economico attraverso l’uso di fondi europei e statali gia’ disponibili. Per sopravvivere servirebbero almeno 2.500 euro al mese per ciascuna delle 94 barche che operano oggi in Liguria”. (ANSA)

Un Commento in “Bianchetto e rossetto, pescatori genovesi: siamo alla fame”

  • Giorgio scritto il 7 febbraio 2012 pmmartedìTuesdayEurope/Rome 12:57

    QUALCUNO SA A GENOVA A 300-400 METRI DALLA COSTA QUANTO è PROFONDO IL FONDALE? RISPONDETE AL PIù PRESTO GRAZIE.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.