Bilancio 2013: E-R, 28 milioni per agricoltura e bonifiche


Nel 2103 saranno disponibili 28 milioni e 131 mila euro per l’agricoltura, l’economia ittica, la bonifica e il settore faunistico-venatorio. Queste le risorse, rese note dall’assessore regionale all’Agricoltura dell’Emilia Romagna, Tiberio Rabboni, alla commissione ‘Politiche economiche’ presieduta da Franco Grillini, e inserite nel bilancio di previsione 2013. Nel dettaglio: 24,3 milioni di euro andranno all’agricoltura; 2 al settore faunistico-venatorio; 933 mila euro all’economia ittica e 800 mila alla bonifica, in particolare per i ripristino dei danni nelle zone colpite dal sisma. Per quanto riguarda i cofinanziamenti (Regione-Stato-Ue) sono disponibili, sempre per il prossimo anno, 247 milioni per il Psr (Piano sviluppo rurale). Di questi, 100 milioni sono per le zone colpite dal sisma, in particolare per i danni ai macchinari, alle attrezzature e agli impianti. Infine, previsti, nei cofinanziamenti, 5 milioni alla pesca, per i bandi del fondo europeo. Per chiarimenti è intervenuto Luca Bartolini (Pdl). Positivo il giudizio espresso da Tiziano Alessandrini (Pd). “Non ci sono tagli lineari – ha detto il consigliere – ma priorità da salvaguardare. Risposte importanti anche per le zone colpite dal sisma e per la promozione dei nostri prodotti”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.