Bilancio Ue: Catania, l’Italia si opporrà ad accordi al ribasso

UE bandiera
Al vertice europeo del 7 e 8 febbraio “l’Italia non accetterà accordi al ribasso. Noi dobbiamo tutelare i nostri agricoltori e le nostre Regioni in ritardo di sviluppo, quindi è una priorità”. Lo ha detto all’Ansa, oggi a Bruxelles, il ministro per le politiche agricole e alimentari Mario Catania che, insieme al ministro della coesione territoriale Fabrizio Barca, faranno parte della delegazioni italiana guidata dal premier Mario Monti. “Siamo fiduciosi sull’esito del vertice”, ha proseguito Catania precisando: “le difficoltà sono molte però se prevale il buon senso si può sicuramente arrivare ad un accordo”. Siamo sempre stati grandi pagatori nel bilancio comunitario – ha aggiunto – “ora abbiamo difficoltà, c’è un quadro economico difficile, dobbiamo a questo punto ricevere le risposte giuste dai nostri partner comunitari”. Non siamo distanti nel negoziato – ha concluso il ministro – “se tutti sono ragionevoli, secondo me si può trovare per l’Italia le giuste risposte”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.