Bilancio Ue, Cooperazione proposta inaccettabile

“E’ una proposta totalmente inaccettabile, soprattutto in vista del prossimo negoziato per la riforma Pac post 2013 durante il quale dovremo affrontare il nodo della ridistribuzione delle risorse tra paesi membri”. Commentano così i presidenti di Fedagri-Confcooperative Maurizio Gardini, Legacoop Agroalimentare Giovanni Luppi e Agci-Agrital Giampaolo Buonfiglio le proposte per il piano pluriennale finanziario 2014-2020 dell’Unione Europea. “La Commissione Ue sembra non tener conto delle indicazioni dell’Europarlamento tese al mantenimento e rafforzamento dell’attuale budget agricolo”, sottolineano i presidenti, che si aspettano una reazione ferma da parte del Governo italiano. “Dall’analisi del testo – sottolineano ancora le centrali – emerge la volontà di penalizzare l’agricoltura rispetto a tutte le altre aree di attività dell’Unione; crescono infatti le dotazioni per le politiche sulla sicurezza, sulla coesione e per la macchina amministrativa, mentre le uniche voci a subire riduzioni sono la Pac e lo sviluppo rurale”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.