Bilancio Ue. De Castro, La Via: è un taglio mascherato

“Non è un congelamento ma in realtà è un taglio mascherato al bilancio della Politica agricola comune (Pac) 2014-2010”. E’ il commento del presidente della commissione agricoltura del Parlamento europeo, Paolo De Castro (Sd) e dell’europarlamentare del Ppe, Giovanni La Via, alle proposte della Commissione europea sulle future prospettive finanziarie dell’Ue. “La proposta di bilancio per la Pac 2014-2020 – spiegano gli europarlametari – comporta un taglio di circa 3 miliardi di euro rispetto al valore nominale del bilancio agricolo 2013 per i futuri finanziamenti legati ai mercati (primo pilastro) e non per i fondi destinati allo sviluppo del mondo rurale”. Per De Castro e La via “non è stata quindi rispettata la volontà del Parlamento europeo di mantenere per la Pac post 2013 almeno le risorse di cui dispone attualmente”. Benvenuta comunque la proposta della Commissione Ue – concludono gli europarlamentari – ma ci “impegnano a negoziarla per modificarla in modo da disporre dei mezzi adeguati per finanziare completamente la futura riforma della Pac. Riforma che dovrà essere in grado di assicurare la competitività delle aziende agricole, la sostenibilità della produzione oltre a incontrare le aspettative degli agricoltori, delle aree rurali e dei consumatori in Europa”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.