Bio: mandato a Commissione Ue per negoziare con Paesi terzi

logo bio nuovoI ministri dell’agricoltura dell’Ue hanno dato mandato alla Commissione europea, oggi a Lussemburgo, per avviare con i Paesi terzi dei negoziati sul commercio dei prodotti biologici. Nel programma di riforma del settore del marzo scorso, il commissario all’agricoltura, Dacian Ciolos, propone infatti “di rivedere gli accordi internazionali dell’Unione, passando da disposizioni amministrative ad accordi reali, con una vera reciprocità tra Paesi, anche per consentire ai produttori comunitari di esportare in modo trasparente e con garanzie giuridiche”. In particolare – spiegava – “applicheremo la stretta conformità alle regole Ue per le importazioni di prodotti biologici, riducendo così il margine di manovra degli organismi di controllo nei Paesi terzi”. La revisione in corso del quadro giuridico del settore della produzione biologica ha infatti rivelato delle carenze nel sistema attuale di riconoscimento dei Paesi terzi ai fini della reciprocità. Il Consiglio dei ministri dell’Ue ha quindi incoraggiato la Commissione europea a “migliorare gli attuali meccanismi per agevolare il commercio internazionale di prodotti biologici, richiedendo reciprocità e trasparenza in tutti gli accordi commerciali”. (ANSA)

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.