Biocarburanti: Parlamento Ue vota per fonti alternative

UE Parlamento2La Commissione Ambiente del Parlamento europeo ha approvato un progetto di legge che si propone di frenare la produzione dei biocarburanti tradizionali, quelli di cosiddetta prima generazione, accelerando così il passaggio a fonti alternative, come le alghe marine. L’obbiettivo di questa decisione è ridurre le emissioni di gas e il conseguente effetto serra che ha portato a un crescente utilizzo di terreno agricolo per la produzione di colture di biocarburanti. In particolare, l’attuale legislazione chiede agli Stati membri dell’UE di assicurare che fonti di energia rinnovabile coprano almeno il 10% del consumo di energia nel settore dei trasporti entro il 2020. Ma nel disegno di legge approvato oggi, gli europarlamentari affermano che i biocarburanti di prima generazione (quelli da colture alimentari) non devono superare il 6% del consumo finale di energia nel settore dei trasporti entro il 2020.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.