Biodiversità: Wwf, in Italia 30% specie animali e 50% vegetali di quelle europee

orso3
In Italia si contano oltre il 30% di specie animali e quasi il 50% di quelle vegetali europee. Lo afferma il primo rapporto sulla Biodiversità del Wwf Italia – in cui viene fatto anche un ‘borsino’ della natura – secondo cui “la fauna è stimata in 58.000 specie (55.000 invertebrati, 1.812 protozoi, 1.265 vertebrati), con un’incidenza complessiva di specie endemiche pari a circa il 30%. La flora è costituita da “oltre 6.700 specie di piante vascolari (di cui il 15% endemiche), 851 di muschi e 279 epatiche. Il 12% del territorio italiano è tutelato da aree protette; il 21% del Paese rientra nella Rete natura 2000, ovvero Siti di interesse comunitario (Sic) e Zone a protezione speciale (Zps). Alcune delle nostre specie simbolo hanno visto un miglioramento ma si stima che “il 31% dei vertebrati in Italia sia tutt’ora a rischio estinzione”. Per questo viene messo a punto il “borsino delle specie” per indicare chi sale e chi scende. Tra le specie che salgono, il lupo (da 100 esemplari nel 1970 a circa 1.500 oggi); l’orso delle Alpi (da 3-5 nel 1990 a più di 40); il camoscio appenninico, il grifone, l’airone guardabuoi, la cicogna bianca, il fenicottero (assente nel 1980 e oggi specie simbolo con 3.000 coppie). Sono in forte contrazione la gallina prataiola, il gambero di fiume, il gallo cedrone, la pernice bianca, l’ululone, la tartaruga di mare e le testuggini d’acqua e di Hermann. Sono stabili i numeri di specie simbolo come l’orso bruno marsicano (circa 40), la foca monaca (tra 3 e 5) o la lince.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.