Biologico, firmata un’intesa per l’internazionalizzazione


Realizzare iniziative a sostegno dell’internazionalizzazione del comparto delle produzioni biologiche per consolidare le attivita’ già intraprese nel 2009 rivolte a Usa e Brasile e per trovare nuove opportunita’ in aree quali Egitto, Medio Oriente, Giappone e Russia. Questo l’obiettivo dell’intesa operativa sottoscritta dal Ministero dello Sviluppo Economico, dall’Ice, Istituto nazionale per il Commercio Estero, e da FederBio, Federazione Italiana Agricoltura Biologica e Biodinamica. “Il biologico – sottolinea il presidente dell’Ice Umberto Vattani – appartiene da sempre alla tradizione agroalimentare italiana.

Una tradizione che e’ gia’ futuro, in quanto anticipa l’esigenza della societa’ contemporanea di alimenti genuini, che uniscano gusto e salute. Per questo motivo – prosegue Vattani – siamo molto lieti di poter contribuire, attraverso questa intesa, a promuovere nel mondo questo perfetto connubio tra tradizione e modernita”’.
La collaborazione in particolare prevede una serie di punti e di attivita’ concrete: un’azione trasversale di promozione e di scouting per allargare la partecipazione dei progetti ad altre realta’ e aree interessanti; l’organizzazione dei due Desk Officer a New York e San Paolo, attivi dal 2009 presso gli Uffici dell’Ice, che hanno il compito di seguire tutte le attivita’ previste nel Paese di loro competenza, e svolgono un ruolo propositivo per lo sviluppo delle singole azioni piu’ concrete; eventi, corsi di informazione, networking event tra aziende italiane e operatori esteri, supporto all’organizzazione delle attivita’ di promozione nei punti di vendita in Usa e in Brasile; l’organizzazione di iniziative a sostegno a Sana 2010 per intensificare la presenza di operatori e acquirenti del settore e per incrementare l’interscambio tra produttori e acquirenti attraverso seminari tematici, gruppi di lavoro, studi sulle tendenze alimentari e seminari sulla promozione dei cibi con particolari focus sulle tecniche di distribuzione e commercializzazione dei prodotti biologici; la partecipazione a manifestazioni fieristiche di rilievo nei Paesi ritenuti in target, quali in particolare Natural Products Expo West (Anaheim, 12-14 marzo 2010) e Summer Fancy Food (New York, 27-29 giugno 2010) in Usa, BioBrazil (San Paolo, 20-23 maggio 2010) in Brasile, World Food (Mosca, 14-17 settembre 2010) in Russia e Biofach Giappone (Tokyo, 21-23 settembre 2010). ”La firma dell’intesa operativa permette di incrementare l’impegno per le attività gia’ iniziate nel 2009 e di intraprendere nuovi percorsi per la promozione del Bio Made in Italy – commenta il presidente di FederBio Paolo Carnemolla. Rafforzare la presenza all’estero del prodotto biologico italiano non fa altro che rafforzare il comparto, le nostre imprese, il nostro sistema fieristico e non solo. FederBio, attraverso azioni e collaborazioni per la promozione del Biologico Made in Italy vuole davvero creare un’azione concreta tutta italiana per promuovere le eccellenze e dare un ulteriore impulso all’economia del Paese”.(ANSA).

Un Commento in “Biologico, firmata un’intesa per l’internazionalizzazione”

Trackbacks

  1. Vola l’agricoltura biologica | News Italia

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.