Biologico e naturale a Bologna per “Sana 2012”

Una fiera per un comparto, quello del biologico, che riesce a galleggiare sopra la crisi, crescendo sia nella produzione che nei consumi. E’ Sana 2012, il 24/o salone del biologico e del naturale a Bologna dall’8 all’11 settembre. Cinquecento espositori, oltre diecimila visitatori pre-iscritti. E se il nuovo corso della fiera è quello di puntare soprattutto sull’incontro tra professionisti, per i tanti curiosi ci sarà Bologna ad accoglierli con gli appuntamenti di Sana Off. “Ricominciamo nel modo migliore la stagione fieristica – ha detto il presidente di Bolognafiere, Duccio Campagnoli – Tanti espositori e tanti visitatori prenotati con una presenza significativa e nuova di buyer internazionali provenienti da paesi come Brasile, Cina, Russia, Canada e Stati Uniti”. E se per il presidente della Camera di Commercio di Bologna, Bruno Filetti, “Sana sarà una grande occasione per un minimo di soddisfazione e ottimismo in un momento di grande difficoltà”, per l’assessore regionale all’Agricoltura, Tiberio Rabboni, “é importante che Sana si svolga nella regione all’avanguardia per quanto riguarda produzione, distribuzione e consumo di alimenti bio. Partendo dalle mense scolastiche, che sempre più si indirizzano verso questo tipo di prodotti. Da Sana parte un messaggio importante anche in vista dell’Expo 2015”. A proposito di biologico alimentare, Rabboni ha anche sottolineato la richiesta, che verrà fatta al governo, di “rafforzare la vigilanza sulla credibilità del biologico, istituendo un organismo unico di controllo”. Quella che è la più importante manifestazione espositiva italiana per bio, erboristeria e cosmesi naturale, sarà inaugurata dal ministro dell’Ambiente, Corrado Clini. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.