Biologico: Sana 2011 l’edizione della svolta

L’appuntamento di Bologna diventa solo professionale (non è più consentita la vendita di prodotti) e si propone agli operatori come punto di incontro del Mediterraneo E’ l’edizione della svolta, quella che a aprirà i battenti il prossimo 8 settembre ( fino all’11 settembre presso la Fiera di Bologna): una tappa importante per la storica manifestazione del biologico italiano. Solo aziende certificate biologiche (settore alimentazione e benessere) e una Commissione di controllo esterna che avrà il compito della verifica delle certificazioni. Inoltre, l’Osservatorio sui consumi che da quattro anni accompagna il Sana, amplia le modalità di indagine e si propone anche come strumento al servizio degli espositori. Istituiti, infine, i Sana-Award che premieranno i canali di distribuzione e la comunicazione. A coadiuvare l’organizzazione, un Comitato promotore formato dai rappresentati di FederBio, Confederazione italiana agricoltura, Confagricoltura, Federimpresa Erbe, Unipro, Assoerbe, Siste e Fippo. Ma tra le novità più rilevanti, in coerenza con la scelta di una prospettiva solo professionale, non sarà più consentita la vendita di prodotti durante la manifestazione.
(notizia tratta da www.greenplanet.net)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.