Bit: cala il sipario con +6%, oggi protagonista il turismo a 4 zampe

Dopo quattro giorni la Bit chiude i battenti registrando un incremento negli ingressi del 6% rispetto alla scorsa edizione. Oltre 5.000 realta’ messe in mostra tra i padiglioni di Rho-Pero, 130 Paesi presenti, ma anche presentazioni e incontri. Altro dato interessante, la voglia di viaggi low cost a causa della crisi, con l’offerta turistica che si adegua, grazie a una varieta’ di pacchetti e soggiorni mordi e fuggi. D’altra parte, come mostrano anche i dati di Unioncamere-Isnart diffusi nei giorni scorsi in occasione del salone, gli italiani stringono la cinghia ma non rinunciano alle vacanze. Una tendenza che sembra essere confermata tra i padiglioni di Fieramilano, in questa edizione numero 30 della Borsa Internazionale del Turismo. E il turismo non dimentica nemmeno gli amici a quattro zampe. Il ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla ha premiato, oggi alla Bit, le strutture piu’ attente all’ospitalita’ per chi va in vacanza con il proprio animale domestico. ‘Altri Paesi come la Francia, ha spiegato il ministro, sono molto avanti in questo campo e anche da noi e’ il momento di cambiare, per allargare il bacino di potenziali turisti ma anche per contribuire ad arginare il fenomeno degli abbandoni durante le vacanze, quando ogni anno muoiono 750 mila animali’.
Tra i “nei” della manifestazione sottolineati da qualche delegazione regionale, la mancanza di tour operator con cui dialogare e a cui raccontare le proprie bellezze, come dire il rischio resta quello di raccontarsi le cose in casa propria.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.