Bollicine su Trento: degustazioni fino all’11 dicembre


Sarà Palazzo Roccabruna il fulcro della settima edizione di ‘Bollicine su Trento’, l’evento dedicato al Trentodoc che per venti giorni (dal 24 novembre all’11 dicembre) proporrà le degustazioni di 56 etichette di 37 cantine, affiancate da una serie di iniziative enogastronomiche e culturali. “Ô per noi motivo di grande soddisfazione poter presentare la settimana edizione di “Bollicine su Trento” – ha detto Adriano Dalpez, presidente della Camera di Commercio, nella presentazione – perché ci offre la possibilità di valorizzare uno dei nostri fiori all’occhiello, il cui peso, a mio avviso, non viene percepito appieno da tutti. Questo evento non ha nulla a che vedere con una sagra paesana, ma è una proposta di grande levatura, adeguata al prestigio del metodo classico trentino”. Fausto Peratoner, presidente dell’istituto Trento Doc ha ricordato come le aziende produttrici siano passate in tre anni da 27 a 37 con un aumento di vendite nell’ultimo anno del 10%. Per Elvio Fronza, presidente del Consorzio Vini del Trentino, il Trentodoc “non ha nulla da invidiare né allo Champagne francese né tantomeno al Cava spagnolo, perché al suo interno c’è tutta la nostra ‘terra madre'”. L’edizione 2011 proporrà la produzione di tre nuove case spumantistiche: Cantina Rotaliana di Mezzolombardo, Gaierhof e Concilio, marchi già conosciuti dal pubblico per altri prodotti. Le degustazioni aperte al pubblico si terranno nel palazzo di via SS.Trinità il giovedì e il venerdì dalle 17 alle 22, il sabato, la domenica e l’8 dicembre, giorno festivo, dalle 11 alle 22. In abbinamento a Trentodoc nei primi quattro giorni vi saranno le proposte degli studenti dell’Istituto di formazione professionale alberghiero di Rovereto e Levico Terme e quelli della Scuola alberghiera Enaip di Ossana proporranno dei finger food pensati e preparati da loro per l’occasione. Il 24, 25, 26 e 27 novembre presso la Cucina dell’Enoteca si potranno degustare gli originali menù proposti da alcuni grandi chef. Poi, fino all’11 dicembre la proposta gastronomica d’abbinamento continuerà con la cucina trentina. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.