Bologna: domani in Piazza Maggiore le aziende terremotate con i loro prodotti

Hanno proseguito la loro attività nonostante case, stalle e capannoni siano stati danneggiati dal terremoto che il 20 e 29 maggio ha investito il territorio settentrionale della provincia di Bologna. L’allevamento Valbona di Sant’Agata Bolognese e l’azienda Galluzzi di Galliera, domani 28 settembre, saranno in piazza Maggiore nell’ambito delle Manifestazioni Petroniane per vendere i loro prodotti. L’iniziativa si svolge in collaborazione con Coldiretti Bologna proprio per sostenere le aziende agricole bolognesi danneggiate dal sisma. Infatti, gli acquisti diretti di prodotti dalle aziende agricole terremotate è il modo migliore per aiutare gli agricoltori che cercano di riprendere appieno la loro attività e che hanno bisogno di liquidità da investire per recuperare le strutture danneggiate.
L’azienda Valbona, allevamento ovi-caprino di Sant’Agata bolognese immediatamente dopo il sisma aveva avuto un drastico dimezzamento della produzione di latte a causa dello stress provocato dal sisma agli animali. Ora la produzione è ripartita, ma ci sono stalla e fienile danneggiati da recuperare alla loro piena funzionalità
A Claudio Galluzzi di Galliera, il terremoto ha sollevato il tetto di una parte dell’abitazione che per metà è inagibile, come inagibili sono i due magazzini dove lavorava frutta e ortaggi di produzione aziendale. E’ rimasto agibile il centro di vendita diretta in azienda, dove oggi vende i suoi prodotti, oltre ai mercati di Campagna Amica.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.