Bologna: l’orto è sul tetto

Un orto sul tetto di una palazzo di edilizia residenziale pubblica. Il progetto di green housing é stato presentato a Bologna, a Palazzo D’Accursio. Si tratta di un orto idroponico, cioé con una coltivazione fuori suolo, ed è installato sul tetto di una casa Acer in via Gandusio, alla periferia della città. Si avvale di un sistema colturale, costruito con bottiglie di plastica come materiale di recupero, nel rispetto dei limiti di carico consentiti, di facile manutenzione e implementazione. Con questa soluzione, si legge in una nota del Comune di Bologna, “il sistema può essere gestito anche da persone non esperte e con un esiguo utilizzo di tempo libero, dato che non ha bisogno di essere irrigato quotidianamente”. “Il progetto – ha detto Riccardo Malagoli, assessore alla Casa – si inserisce nella tradizione delle aree ortive di quartiere, offrendo un’opportunità ulteriore, particolarmente adatta alle persone anziane e alle aree prive di terreni disponibili. Questa esperienza è utile, inoltre, per risolvere le conflittualità spesso presenti nei condomini di edilizia residenziale pubblica”. Sono stati infatti coinvolti gli inquilini del palazzo, “in un percorso di mediazione sociale”. Il tutto è stato finanziato dalla Regione Emilia-Romagna e realizzato dal settore Casa del Comune, in collaborazione con l’Università di Bologna e l’azienda Casa della Provincia. (ANSA)

Un Commento in “Bologna: l’orto è sul tetto”

  • renato scritto il 29 ottobre 2011 pmsabatoSaturdayEurope/Rome 14:39

    trovo il progetto molto interessante come faccio per saperne di più?

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.