Bologna: la Provincia incrementa le misure contro le nutrie

La Provincia di Bologna in campo contro le nutrie. Oltre a danneggiare argini e corsi d’acqua con i loro cunicoli, infatti, i danni che i roditori hanno provocato alle colture del territorio, negli ultimi anni, sono piu’ che raddoppiati, passando da ottomila a diciottomila euro, dal 2001 al 2009. Motivi per cui la Giunta provinciale ha approvato ieri un nuovo piano di controllo degli animali: aumentato il numero dei soggetti autorizzati e introdotti nuovi strumenti per ”rendere piu’ sicure ed efficaci le azioni di contenimento”, si legge in una nota dell’ente. Il piano, in vigore sino alla fine del 2014, prevede trappole ad esca o passaggio, e strumenti ”selettivi e di limitato impatto sulle altre specie”. ”Abbiamo approvato – ha spiegato l’assessore all’Agricoltura, Gabriella Montera – un protocollo di intesa con i Comuni del nostro territorio perche’ solo con un’azione coordinata saremo in grado di sviluppare efficaci azioni di contenimento, garantendo la sicurezza dei cittadini e degli operatori autorizzati al controllo faunistico”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.