Bolzano:: fiori da assaggiare

Dal 30 aprile al 2 maggio Bolzano si veste per la 122a volta dei coloi dei fiori e arriva all’appuntamento con una novita’: Food & Flower , fiori da annusare, guardare, toccare e assaggiare. Da oltre un secolo, l’evento della festa dei fiori che inonda piazza Walther dei colori e dei profumi dei fiori non delude l’aspettativa dei numerosi visitatori: da quest’anno l’antico appuntamento si arricchisce di una prelibata novità: FIORI E ERBE SONO PRONTI DA GUSTARE, ASSAGGIARE, ASSAPORARE CON IL PALATO. In 13 ristoranti della città, si potranno assaggiare insalate di teneri e colorati petali di fiori, specialità con margherite e fiori di campo, impregnate di tutto il profumo della primavera, erbe aromatiche come timo, rosmarino, lavanda, erba cipollina.
Il ristorante Parkhotel Luna Mondschein, ad esempio, presenta un ricco menù in cui ogni portata vanta un fiore: l’antipasto propone una terrina al formaggio di capra su insalata di fiori, seguito da una prelibata zuppa di fiore margherita in tazza di pane; il primo piatto consiste in ravioli di carne con burro al fiore di timo e parmigiano, mentre il secondo celebra il profumo della lavanda con medaglioni d’agnello in crosta di lavanda con patate al gratin e fagiolini al burro. Il dolce è un goloso gelato al rabarbaro su spuma di fragole e fiori di primavera.
L’hotel Città mette in tavola squisiti bio tagliolini con burro, salvia e polline dei fiori; tagliata di filetto di manzo scottato al rosmarino con caprino fiorile e per concludere in dolcezza, crostata di grano ai fiori d’arancio.
Zenzero, lychee e limone sono gli ingredienti del cocktail del Grifoncino battezzato “Oriental connection”: la viola decorativa completa la creazione tutta da gustare.
Il “mercato dei fiori” è una festa che coinvolge tutti i 5 sensi e che rende i fiori i protagonisti assoluti: fiori da annusare, guardare, toccare e assaggiare. E l’udito? Ci pensano le bande musicali a diffondere per la città il ritmo della festa. E’ una passeggiata singolare: chiudendo gli occhi si possono sentire le innumerevoli fragranze che ogni tipo di fiore emana, un viaggio olfattivo che accompagna da sempre l’incontro con i fiori. Lo si impara da bambini: i fiori si annusano e poi si osservano. L’anima del fiore sta nell’essenza olfattiva. E a Bolzano, dal 30 aprile al 3 maggio, l’olfatto ha modo di risvegliarsi e di imparare a catturare le diverse note. Un esercizio che sviluppa questo senso, spesso dimenticato. Poi arriva la vista. Un fiore ha forma e colore: un’osservazione attenta fa scoprire venature, particolari, sfumature e dettagli che solo da vicino possono essere scoperti. Non bisogna avere fretta. Manca il tatto: accarezzare un fiore significa conoscere la sua morbidezza, la sua consistenza. Un “esame” a 360 gradi per appassionarsi ad un’arte antica e amata fin dalla notte dei tempi: la floricoltura.
Le suggestive bancarelle presentano il meglio della produzione altoatesina in tema di fiori, esemplari tradizionali ma anche nuove creazioni, frutto di sapienti incroci e pazienti ricerche, per ottenere sfumature e forme che sanno stupire. Su tutte le qualità dominano i gerani in tutte le loro varietà, poi tulipani, rose, margherite, fucsie, piante grasse oltre ad erbe aromatiche e piante omeopatiche, piante di limone ed oleandri. Ma anche verdure: il nuovo trend è abbellire balconi e giardini con verdure decorative (e utili), che vengono poi messe in tavola. Un tripudio di profumi e colori, reso ancora più suggestivo dalla pittoresca piazza Walther, che fa da superba cornice alla festa dei fiori.
Il variopinto appuntamento è l’occasione per visitare in tutta la sua bellezza la città di Bolzano, trasformata per qualche giorno in un immenso giardino botanico: natura e architettura si fondono in una spettacolare sceneggiatura, senza tempo.
Indirizzi dei ristoranti:
. Ca’ de Bezzi tel. 0471/050350, Via Andreas — Hofer 30; www.batzen.it
. Cascade tel. 0471/970593, Via Campiglio 11; www.mycascade.it
. Da Piero tel. 0471/401343, Piazza Gries 16
. Dom Cafè tel. 0471/977077, Via Alto Adige 2
. Försterbräu Central tel. 0471/977243, Via Goethe 6
. Hotel Greif — Grifoncino Lounge Bar tel. 0471/318000, Via della Rena 8, www.greif.it
. Hopfen & Co tel. 0471/300788, Piazza delle Erbe 17, www.boznerbier.it
. Hotel Città tel. 0471/975221, Piazza Walther 21, www.hotelcitta.info
. Gasthof Kohlern — Albergo Colle tel. 0471/329978, Colle di Villa 11, www.albergocolle.com
. Parkhotel Luna Mondschein tel. 0471/975642, Via Piave 15, www.hotel-luna.it
. Pizzeria Tirolo tel. 0471/978674, Piazza delle Erbe 50
. Il Tinello tel. 0471/324711, Via Conciapelli 38
. Vögele tel. 0471/973938, Via Goethe 3, www.voegele.it
Informazioni per il pubblico:
AZIENDA DI SOGGIORNO E TURISMO BOLZANO
Piazza Walther Platz 8 – 39100 Bolzano Bozen
tel + 39 0471 30 70 00 – fax +39 0471 98 01 28
www.bolzano-bozen.it

2 Commenti in “Bolzano:: fiori da assaggiare”

Trackbacks

  1. Bolzano:: fiori da assaggiare | Con i piedi per terra : Fiore
  2. Bolzano:: fiori da assaggiare | Con i piedi per terra | Fiori

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.