Bonifiche: Ccnl, rinnovo è progetto per il futuro

acqua
“Il rinnovo del CCNL dei consorzi di bonifica è un progetto per un futuro in cui venga confermata e ribadita la centralità e la profonda vitalità dell’istituto consortile nel nostro paese. E’ stato un rinnovo molto difficile, al quale siamo giunti dopo mesi di duro confronto ma la passione dei lavoratori che hanno partecipato massicciamente a scioperi e iniziative di protesta, è la dimostrazione più chiara della centralità della contrattazione nazionale”.
Così il segretario generale Filbi Gabriele De Gasperis commenta il rinnovo del CCNL dei Consorzi di Bonifica e di miglioramento fondiario sottoscritto oggi a Roma da Fai-Flai-Filbi con lo Snebi.
“L’incremento salariale ottenuto pari al 3,9%” sottolinea De Gasperis “non deriva dall’applicazione di indici prestabiliti ma è stato definito e concordato tra le parti considerando l’andamento generale del settore e le prospettive di crescita del Pil del paese, tenendo conto delle difficoltà di parte del settore consortile. Mi preme però sottolineare che l’aumento della quota di salario totale nel quadriennio sarà significativa grazie all’importante operato sulle tranche che avranno decorrenza da Giugno 2015”. “L’erogazione della prima tranche nel 2015 evita anche di creare, precisa il segretario, un pericoloso precedente lasciando “scoperto” economicamente il periodo di vacanza contrattuale”.
“Numerose e importanti sono poi le novità sul fronte normativo: dal miglioramento della normativa del Jobs act, in special modo riguardo al “demansionamento” al rafforzamento del sistema di relazioni sindacali, dalla tutela delle fasce più deboli alla al miglioramento della qualità del lavoro nei consorzi”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.