Borsa Merci: mais italiano quotato meno dell’importato. Coldiretti, non c’è motivo

mais 6Alla Borsa Merci di Bologna è stato finalmente quotato il mais italiano di qualità. Il prezzo però non è quello giusto: solo 180 euro contro i 195 euro a tonnellata della quotazione del mais d’importazione extracomunitario. Lo comunica Coldiretti Emilia Romagna, che definisce inspiegabile e anche offensivo per i produttori italiani il gap di 15 euro tra il mais nazionale di qualità e quello extracomunitario.
“La giustificazione di questa differenza – afferma il presidente di Coldiretti Emilia Romagna Mauro Tonello – è che il mais di importazione avrebbe ampie ‘certificazioni’ di cui non si conosce bene il contenuto, visto che anche il mais italiano può fornire tutte le certificazioni necessarie. In più, non si considera che il mais di importazione è mais che in molti casi (come quello importato dal Canada) è stato raccolto nel settembre 2015 ed ha fatto migliaia di chilometri in nave per arrivare in Italia. Se la scorsa settimana il mais di qualità quotato 192 euro a tonnellata veniva pagato come mais normale a 171 euro e i maiscoltori perdevano 21 euro a tonnellata, dobbiamo rilevare che questa settimana di euro ne perdiamo solo 15 rispetto al mais di importazione. Potrebbe essere un passo avanti – commenta Tonello – se non si trattasse di una ennesima penalizzazione per i produttori italiani”.
Secondo il presidente di Coldiretti Emilia Romagna, “visto che le caratteristiche del nostro mais di qualità sono superiori a quelle d’importazione, bisogna che venga pagato almeno alla pari di quello importato”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.