Borsa: nasce Agrex, al via future sul grano duro. Obiettivo stabilizzare i prezzi

granoPrezzi più stabili per il grano duro con Agrex, il mercato dei derivati sui prodotti agricoli che debutta in Piazza Affari il prossimo 21 gennaio. L’obiettivo del nuovo segmento, spiega Raffaele Jerusalmi, ad di Borsa Italiana, è “dare visibilità all’industria e stabilità dei prezzi in tutta la filiera”, dall’agricoltore al produttore di pasta. Il mercato farà perno su un silos di raccolta a Foggia con una capacità di 240.000 tonnellate per contratti da almeno tonnellate.
“Riteniamo che l’Italia – ha aggiunto Jerusalmi – possa diventare un punto di riferimento per tutto il mondo nel settore delle materie prime agricole”. Jerusalmi ha poi sottolineato come “grazie al network distributivo del gruppo Lse (di cui Borsa Italiana è parte, ndr) possiamo sperare che il nuovo segmento si possa affermare presto”. Il primo contratto ad essere scambiato, riguarda il grano duro, ma, come ha spiegato Ennio Arlandi, responsabile Commodities, “stiamo studiando contratti su altri prodotti”. Per ora Agrex, insieme a un derivato in Canada, è il solo contratto di acquisto sul grano duro ed è “un prodotto che mancava, che viene a soddisfare un bisogno della filiera”. Un’idea condivisa da Vincenzo Divella, amministratore delegato dell’omonimo gruppo, ed Emilio Ferrari del gruppo Barilla. “Agrex è un’idea brillantissima – ha spiegato Divella – che va applicata soprattutto in Italia, dove abbiamo la materia prima e serve uno strumento per aver maggiore efficienza, come i contratti di filiera che abbiamo fatto con gli agricoltori ed i sementifici”. Ferrari ha invece precisato come il gruppo Barilla, che acquista il 70% del grano duro in Italia, sarà “operatore diretto di Agrex, non market-maker (chi assicura la liquidità su un dato prodotto, ndr), perché vogliamo essere di stimolo senza comandare il mercato”. Il manager ritiene che il derivato sul grano duro sarà uno “strumento utile per gestire la volatilità dei prezzi in un mercato difficile”. Gli unici due strumenti simili in Europa, per ora, sono i future sul grano tenero ed sul mais quotati a Parigi, ma lo stesso Nicolas Bertrand, responsabile mercati azionari e derivati di Borsa Italiana, non esclude “nuovi prodotti nel prossimo futuro”. (ANSA)

Un Commento in “Borsa: nasce Agrex, al via future sul grano duro. Obiettivo stabilizzare i prezzi”

Trackbacks

  1. Foggia e il suo grano a Piazza Affari, una future per il sud – Il Quotidiano Italiano Economia e Finanza

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.