Brio, fatturato cresce del 10,5% e raggiunge i 62 mln. di euro

Brio Alce Nero 2016Prosegue senza sosta la crescita di BRIO, società di Campagnola di Zevio (Vr) leader nella commercializzazione dei prodotti alimentari biologici. Nonostante la crisi economica, infatti, nel 2015 l’azienda veronese ha collocato sul mercato quasi 340.000 quintali di prodotti, registrando un importante incremento del fatturato, attestatosi sui 62 milioni di euro (+10,5% rispetto all’anno precedente).
“Un risultato decisamente soddisfacente – dichiara il presidente, Gianni Amidei –che riflette il buon andamento generale del settore bio, i cui consumatori abituali hanno mostrato un aumento costante negli ultimi anni superando quota 3,2 milioni, e conferma la validità delle scelte effettuate dal nostro Gruppo. Per rafforzare ulteriormente la propria presenza all’interno del comparto, infatti, nel 2014 BRIO ha realizzato un importante processo di aggregazione con l’obiettivo di conquistare la leadership nella produzione e commercializzazione dell’ortofrutta coltivata con tecniche naturali e certificate”.
“Il 90% del volume d’affari sviluppato dalla nostra società – afferma il direttore generale di BRIO, Andrea Bertoldi – proviene dalla vendita di ortofrutticoli”. “Dalla collaborazione tra Alce Nero ed i soci agricoltori di BRIO – prosegue Bertoldi – è nata una linea di referenze di gamma top che si distinguono per l’alta qualità e l’ottimo sapore. Un progetto che ha consentito di aumentare l’incidenza della produzione bio nel reparto ortofrutta di supermercati ed ipermercati e ha permesso di fidelizzare ulteriormente i consumatori”.
I brillanti risultati ottenuti dalla società di Campagnola di Zevio (Vr) saranno presentati agli operatori internazionali nel corso di due importanti appuntamenti fieristici. All’inizio di febbraio, infatti, BRIO parteciperà a Fruit Logistica, la principale fiera mondiale dedicata alla filiera ortofrutticola con 2.800 espositori provenienti da tutti i continenti. In programma a Berlino dal 3 al 5 febbraio, la rassegna riunirà i principali attori del settore (produttori, grossisti, commercianti) e offrirà una fotografia completa delle ultime tendenze del mercato.
Sempre in Germania, ma più a Sud, cioè a Norimberga, BRIO sarà presente a un altro momento fieristico di primo piano: Biofach. Si tratta della più importante rassegna mondiale dedicata al biologico, in programma presso il Centro Esposizioni della città bavarese dal 10 al 13 febbraio, dove sono attesi 2.400 espositori (+12% rispetto ai 2.140 del 2015, quando i visitatori sono stati oltre 46.000). I loro stand offriranno un’ampia panoramica di ciò che il bio rappresenta oggi (in Italia interessa circa 1,4 milioni di ettari, vale a dire oltre il 10% della Superficie Agricola Utilizzabile), mentre le tendenze future saranno illustrate soprattutto nell’ambito del congresso, incentrato sul tema Organic 3.0 – Agire per più bio.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.