Brunello: prorogati i controlli fino al 30 giugno

Zaia “Abbiamo voluto prorogare i controlli lungo la filiera produttiva del Brunello di Montalcino per altri sei mesi per mantenere inalterato il flusso delle esportazioni verso gli Stati Uniti di questo grande ambasciatore del Made in Italy e rafforzare la fiducia nel sistema di controlli italiano, un sistema che abbiamo esportato insieme alla qualità e alla salubrità dei nostri prodotti agroalimentari”.
Con queste parole il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia ha commentato la firma del provvedimento che proroga, fino al 30 giugno 2010, il termine di applicazione delle disposizioni contenute nel decreto 3 luglio 2008 con il quale erano stati adottati interventi per rafforzare il sistema dei controlli nella filiera produttiva del Brunello di Montalcino e salvaguardarne le esportazioni negli USA.
“La proroga, dal 31 dicembre 2009 al 30 giugno 2010, delle specifiche procedure di controllo attuate dall’Ispettorato Centrale della tutela della Qualità e Repressione Frodi dei prodotti agroalimentari – ha detto ancora il Ministro Zaia – rappresenta un’ulteriore garanzia per la tutela dei nostri prodotti di qualità e per l’immagine di un vino dalla storia e dalla tradizione antiche”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.