Bruxelles: proroga fino a marzo 2014 restrizioni import da Giappone

UE bandiera
L’Europa ha prorogato fino al 31 marzo 2014 le misure di prevenzione sulle importazioni di prodotti alimentari e di mangimi dal Giappone, in seguito all’incidente, due anni fa, alla centrale nucleare di Fukushima. Il Comitato europeo per la sicurezza alimentare e animale, riunitosi oggi a Bruxelles, ha infatti deciso di mantenere in vigore le restrizioni attuali per la zona di Fukushima, e di modificare leggermente le misure di controllo per le altre aree interessate (Shizuoka, Gunma, Ibaraki, Tochigi, Miyagi, Saitama, Tokyo, Iwate, Chiba and Kanagawa). La situazione, sulla base dei risultati di un nuovo monitoraggio, sara’ quindi riesaminata dagli esperti europei poco prima del 31 marzo 2014. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.