Caccia: dal Tar una buona notizia per l’Emilia-Romagna

Il Tar dell’Emilia Romagna ha rigettato la richiesta di sospensiva avanzata dal ricorso proposta dalla Lav (Lega anti vivisezione) e dalla Lega Anticaccia contro i calendari venatori approvati dalla Regione Emilia-Romagna e dalle province di Parma, Modena e Forlì-Cesena.La sentenza consente dunque lo svolgimento regolare della stagione venatoria 2012 2013 nelle giornate, gli orari e le modalità previste dai calendari provinciali assunti, va ricordato, con il pieno consenso delle associazioni agricole e venatorie.La sentenza dà tranquillità al mondo venatorio che vive, dal punto di vista normativo e delle regole, un momento di grande incertezza. Conferma inoltre la correttezza e la coerenza delle scelte assunte dalla Regione in materia di politiche venatorie che delineano una regolamentazione della caccia nella giusta chiave di sostenibilità ambientale, salvaguardia e tutela delle colture agricole e partecipazione attiva delle componenti agricole, ambientali e venatorie alla gestione dei territori.
I Democratici dell’Emilia-Romagna ribadiscono il proprio impegno per dare certezza e trasparenza all’esercizio dell’attività venatoria, per riformare in positivo la legge 157 e sostengono l’azione proposta dalla Conferenza delle Regioni su iniziativa dell’Assessore Rabboni per arrivare all’approvazione di linee guida nazionali chiare in materia di calendario venatorio e di caccia in deroga, per poter finalmente arrivare alla decisione di considerare lo storno una specie cacciabile come richiesto giustamente anche in questi giorni dal mondo agricolo.
Mi auguro che questa sentenza del Tar convinca definitivamente le componenti più oltranziste del mondo ambientalista che la contrapposizione totale e lo scontro ideologico sulla caccia non portano da nessuna parte e che l’unica strada percorribile per tutelare l’ambiente, la fauna e il territorio è quella del dialogo costante fra le componenti agricole, venatorie e ambientaliste.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.