Caccia: stop in Liguria; assessore, così danni a agricoltura

Caccia 2
“Sono molto preoccupata per i danni economici, soprattutto per l’entroterra, conseguenti alla sospensione del nuovo calendario venatorio e ancora di più per i danni all’agricoltura causati dalla sospensione della caccia al cinghiale”. Lo dice l’assessore all’ambiente della Regione Liguria, Renata Briano dopo la notizia della sospensione da parte del Tar ligure del nuovo calendario venatorio. “Questa sospensione giunge inaspettata – dice Briano – in quanto il nuovo calendario era molto più restrittivo di quello precedente che lo stesso Tar non aveva sospeso”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.