Caldo: Anbi, allarme risorse idriche ma no siccità

irrigazione1
Non è ancora emergenza siccità ma è allarme per le risorse idriche. Lo mette in evidenza l’Anbi alla luce di questa estate torrida, dove i Consorzi di bonifica stanno facendo fronte con appropriate manovre idrauliche e turnazioni irrigue. In molte situazioni si stanno attivando tavoli di concertazione per rendere compatibili, in un momento di crisi, i diversi interessi che ricadono sulla risorsa acqua, fa sapere l’Associazione Nazionale Consorzi Gestione Tutela Territorio e Acque Irrigue. Quanto alla situazione nelle diverse regioni i livelli dei grandi bacini del Nord, soprattutto lago di Como e lago d’Iseo, sono al di sotto delle medie stagionali e stanno diminuendo velocemente; stessa cosa per la portata del fiume Po, dal quale deriva la gran parte dell’irrigazione a servizio del ‘made in Italy’ agroalimentare, con l’84% che dipende appunto dalla disponibilità d’acqua. Apprensioni cominciano ad esserci anche nel Centro-Sud, dove la presenza di grandi bacini artificiali aveva finora evitato stress idrici. I primi segnali d’allarme arrivano dal Molise, dove iniziano a registrarsi tensioni sull’utilizzo dell’acqua bisognoso di un’oculata programmazione, ferma restando la priorità agricola dopo quella umana, come previsto dalle norme. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.