CALO CONTENUTO PER IL GRANO IN EMILIA-ROMAGNA

granoMeno 25% per il grano tenero con punte del 40% per il grano duro. E’ in calo la produzione di cereali estivi nelle campagne emiliano-romagnole, anche se meno che nelresto d’Italia. A fornire i dati è ‘Cereali Emilia-Romagna’, una delle maggiori organizzazioni di produttori cerealicoli italiane. A provocare il calo – secondo il coordinatore commerciale Augusto Verlicchi – le condizioni climatiche sfavorevoli, che hanno inciso per un 20% e il calo delle semine (-5%).
Abbastanza positivo, sempre secondo ‘Cereali Emilia-Romagna’, e’, invece, la qualita’ dei cereali raccolti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.