Cambiamento climatico e povertà in Africa

La Fao lancia l’allarme:il cambiamento climatico puo’ avere pesanti ricadute sulla sicurezza alimentare e la riduzione della poverta’ in Africa, è quanto scritto in un documento presentato alla conferenza regionale per l’Africa, che si tiene questa settimana a Luanda, in Angola. La principale conseguenza di temperature piu’ alte e della crescente imprevedibilita’ del clima sara’ con tutta probabilita’ la riduzione della resa delle coltivazioni – per il mais, importante cibo base, si stima di un 6,9 per cento – e dunque maggiori rischi di insicurezza alimentare. Il documento esorta i governi dei paesi africani a ”dare priorita’ ed attuare misure per sviluppare l’agricoltura ed una gestione sostenibile delle risorse naturali”.
Poiche’ il cambiamento climatico colpira’ i piu’ poveri, sono necessarie politiche di sviluppo che puntino ai gruppi piu’ vulnerabili, in particolare le donne, il cui carico di lavoro crescera’ enormemente in conseguenza degli effetti sulle risorse idriche e sulla terra.
Il documento sottolinea inoltre che vi e’ urgente bisogno di creare e promuovere le capacita’ per l’iniziativa della Fao in Africa ”Gestione sostenibile della terra” (SLM, l’acronimo inglese), che utilizza conoscenze tecniche per mitigare gli effetti del cambiamento climatico mediante una gestione integrata del territorio, delle risorse idriche, della biodiversita’ e dell’ambiente.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.