Campionato Italiano del Salame 2011: premiazione ufficiale a Salumi in Villa

Tre giorni per degustare i migliori Salumi d’Italia. La premiazione ufficiale dei vincitori del VI Campionato del Salame, edizione 2011, decretati lo scorso 27 giugno a Milano, presso il Centro Enoculturale Amistani, si terrà nell’ambito della manifestazione Salumi in Villa, presentata da Alberto Marcomini e organizzata dall’associazione Guru del Gusto e dall’Accademia delle 5T a Villa Braida di Mogliano Veneto, dal 22 al 24 ottobre prossimi. Dopo l’esperienza entusiasmante di “Formaggio in Villa”, dello scorso marzo, sempre a Villa Braida a Mogliano Veneto, che ha avuto il merito di coinvolgere tanti appassionati attorno al gusto del buon cacio, ora Alberto Marcomini e lo staff di Guru del Gusto assieme all’Accademia delle 5T, che ha inventato il CIS (Campionato Italiano del Salame, giunto alla sesta edizione), propongono il medesimo format per realizzare una altrettanto entusiasmante rassegna di degustazione dei salumi più buoni e naturali d’Italia.
L’evento “Salumi in Villa” prevede la presenza dei più importanti personaggi del mondo dei salumi: produttori artigiani, selezionatori, chef, giornalisti e gourmet. Un luogo per un appuntamento per degustare i salumi di qualità: due giorni saranno dedicati al pubblico e uno, il lunedì, agli operatori professionali (gastronomie, degusterie, enoteche, ristoranti, ecc.). Durante i tre giorni di “Salumi in Villa” sarà possibile: 1) assaggiare liberamente salumi di qualità provenienti da tutta Italia, 2) partecipare a degustazioni guidate comparative o con l’abbinamento di vini e birre, 3) seguire dibattiti e conferenze sul tema della manifestazione, 4) cenare a Villa Braida con menu studiati da cuochi importanti e realizzati utilizzando soprattutto i salumi.
“Salumi in Villa” non è solo un’occasione di degustazione. Sarà anche una vetrina espositiva che susciterà l’interesse della stampa, della TV e dei social network. Ospiti speciali Fede e Tinto di Decanter, seguitissima trasmissione in onda su Radio2 Rai.
Ecco i vincitori del Campionato Italiano del Salame 2011 che verranno premiati a Salumi in Villa: Domenica 23 ottobre, dalle ore 12:00 – Villa Braida – Sala Degustazioni – Piano Terra
PREMIO MIPAAF
Campione Italiano Assoluto
Salsiccia di Forenza dolce
Parco delle Bontà di Caggiano Summo, Forenza (PZ)

Secondo Classificato (Quinto classificato assoluto nella classifica generale)
Finocchiona di Cinta senese
Soc. Agr. Semplice Praticino, Castelfranco di Sopra (AR)

Terzo Classificato (Sesto classificato assoluto nella classifica generale)
Soppressata
Soc. Coop. Valle del Bonamico, Locri (RC)

PREMIO PIC MIGLIOR SALUME PICCANTE (Secondo classificato assoluto nella classifica generale)
Ventricina di Guilmi
Azienda Agricola La Noce di Ferrara Linda, Montazzoli (CH)

PREMIO CONFCOMMERCIO MIGLIOR SALAME DEL “QUINTO QUARTO” (Terzo classificato assoluto nella classifica generale)
Composta di salsiccia di fegato
Antonelli salumi, Castel del Giugice (IS)

PREMIO CONFCOMMERCIO MIGLIOR SOPPRESSATA DEL SUD (Quarto classificato assoluto nella classifica generale)
U Sprusciat salame tipico di Pizzoferrato
Az. Agr. Aia Verde, Pizzoferrato (CH)

PREMIO CONFCOMMERCIO MIGLIOR SALAME NON DI PURO SUINO
Salame di Pecora Brianzola
Az. Agr. Cascina Bellesina, Missaglia (LC)

PREMIO CONFCOMMERCIO MIGLIOR SALAME DOLCE MAGRO
Salame di Varzi senza salnitro
Salumeria Angelo Dedomenici, Santa Margerita Staffora (PV)

PREMIO ASCOM MIGLIOR SOPRESSA VENETA
Sopressa veneta
Macelleria Tommaso Caprini, Negrar (VR)

Il regolamento e le informazioni sul VI Campionato Italiano del Salame sono sul sito internet www.accademia5t.it.
L’elenco dei finalisti del Campionato Italiano del Salame è pubblicato su Sapori d’Italia di agosto/settembre, mentre tutti i semifinalisti sono stati pubblicati su Sapori d’Italia di giugno/luglio.
Verrà inoltre presentata “FETTE DI BONTA'” la nuova guida ai salami naturali d’Italia, aggiornata con i risultati dell’ultima edizioni 2011 del Campionato Italiano del Salame. Tale guida sarà presto in libreria e in vendita on line (www.sapori-italia.it e www.accademia5t.it).
ALTRI EVENTI DELL’ACCADEMIA DELLE 5T
Sabato 22 ottobre / ore 11:00 / Villa Braida – Sala Degustazione – Piano Terra
ANTIPASTO ALL’ITALIANA
Alcuni istituti alberghieri si cimenteranno nella preparazione e presentazione di un antipasto a base di affettati. Una giuria qualificata di personaggi con esperienze multidisciplinari giudicherà in base alla qualità – dai punti di vista organolettico, della genuinità e della salubrità – della ricerca di prodotti agroalimentari tradizionali del territorio usati come ingredienti dell’antipasto proposto, alla capacità di raccontarne la storia e i metodi di produzione, al corretto abbinamento di pane e vino, alla correttezza del servizio.
Il Concorso L’ANTIPASTO ALL’ITALIANA, di cui quest’anno si tiene la prima edizione, si prefigge la divulgazione dei gusti della cucina italiana promuovendo una cultura dell’attenzione e del rispetto del territorio, delle tradizioni e della tipicità del prodotto agroalimentare autentico, grazie al recupero e/o la valorizzazione di un’arte della cucina tradizionale, sana e naturale – in questo caso la preparazione dell’antipasto – che utilizza e promuove prodotti locali e tipici intesi come testimoni culturali per diffondere l’immagine del territorio nel mondo. Cibo sano e Accoglienza sono la chiave per aprire anche nuove possibilità occupazionali – ed ecco perché la scelta di destinare il concorso agli alunni degli Istituti Alberghieri – che esigono però lo sviluppo di capacità operative per valorizzare e promuovere l’ospitalità turistica collegata a itinerari enogastronomici per la valorizzazione di tradizioni e tipicità di territori anche marginali e meno coinvolti dai flussi turistici di massa.

Lunedì 24 ottobre / ore 11:00 / Villa Braida – Sala Degustazione – Piano Terra
CONVEGNO: IL SALAME FA BENE!!!Nutrizionisti, gastronomi e pubblico si confronteranno sul tema delle qualità del salame come cibo nutriente e, perché no, socializzante.
Saranno evidenziate le caratteristiche fondamentali che un salame deve poter avere per essere effettivamente definito sano e quindi adatto anche all’alimentazione di bambini e di anziani demolendo tutti quei luoghi comuni che lo demonizzano definendolo invece “grasso”, “pesante”, “che fa venire i brufoli”.
…Spiegheranno pure quando, come, “quanto” mangiarne e con cosa mangiarlo. E precisando le differenze nutrizionali e i corretti utilizzi dei vari tipi di salame in base a stagionature, proporzioni tra parti magre e grasse, aromi e conce, tecnologia di preparazione…

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.