Cantina di Carpi e Sorbara, nuovi soci nel bolognese

Cantina SorbaraLa Cantina di Carpi e Sorbara (MO) ha recentemente firmato un accordo con la cooperativa Samodia di Bazzano (BO), costituita da 129 ex soci della locale Cantina sociale, per la trasformazione e la valorizzazione della materia prima di un comprensorio ad altissima vocazionalità vinicola, come quello della Pedecollinare bolognese.
La cooperativa si è associata alla Cantina di Carpi e Sorbara, avviando il conferimento delle uve dei soci – pari a circa 17 mila quintali – che prima confluivano alla Cantina sociale di Bazzano.
Grazie a questa operazione di partnership, la cooperativa di Carpi e Sorbara, guidata da Fausto Emilio Rossi, può così aggiungere alla sua già notevole gamma d’offerta, altri due nuove eccellenze enologiche, come il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro e il Pignoletto dei Colli Bolognesi.
In termini di conferimenti, nel corso della vendemmia 2013, appena conclusasi, i soci delle quattro province (Modena, Reggio Emilia, Mantova e Bologna) che fanno capo alla Cantina di Carpi e Sorbara hanno consegnato complessivamente quasi 410 mila quintali di uva.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.