‘Cantine aperte in vendemmia’ a settembre in 100 aziende

vino
Sono un centinaio le aziende aderenti al Movimento Turismo del Vino (Mtv) che dal 4 settembre apriranno le proprie porte in occasione della vendemmia 2015 prevista ottima e abbondante. L’iniziativa coinvolgerà quasi tutte le regioni di Italia, dal Nord al sud. ”Settembre è un mese fondamentale per chi fa il vino – afferma il presidente nazionale Mtv, Carlo Giovanni Pietrasanta – ed è tradizionalmente difficile riuscire a organizzare allo stesso tempo vendemmia e ospitalità, ma mai come quest’anno l’abbinamento sembra così sentito sia nella quantità che nella qualità delle offerte messe in campo”. Nel Lazio, ad Aprilia, ‘Cantine Aperte in Vendemmia’ apre alle visite guidate a vigneti, cantine e barricaie; in Piemonte nel Monferrato il programma prevede anche passeggiate nelle antiche abitazioni scavate nella roccia; in Sicilia, a Gibellina, la raccolta dell’uva passa dalla vigna alla cantina attraverso i musei, a partire dal neonato ‘Barriques Museum’. ‘ In Abruzzo il 6 settembre è previsto ‘Il Cammino dei Vignandanti’, una passeggiata tra Ortona e Caldari, mentre già da domani sera il Quartetto Saxofollia inaugura a Modena la festa con un concerto tra le botti. In Emilia Romagna Cantine Aperte in Vendemmia coinvolge tutte le sue province con concerti, visite, degustazioni e cultura, come anche le campagne venete, toscane e umbre. E se in Lombardia le aziende aderenti all’iniziativa hanno puntato sui tre ultimi fine settimana (13, 20 e 27 settembre), la Puglia propone anche eventi-degustazione pensati per la stampa specializzata italiana ed estera. Chiude la Campania, dove dall’Irpinia al Vesuvio, dal Sannio Beneventano alle vigne di Napoli la festa è prevista per l’ultimo fine settimana del mese.(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.