Cantine aperte; Lungarotti, 1 milione di enoturisti

”La crisi c’e’ stata e c’e’, e si fa sentire anche nel turismo del vino, ma e’ comunque un turismo che sta andando bene e che quest’anno, secondo i dati che abbiamo, ha mosso un milione di persone. Per battere la crisi occorrono iniziative, occorre fare qualcosa in piu’, soprattutto a livello di gioco di squadra”: e’ quanto ha osservato Chiara Lungarotti, presidente del Movimento per il turismo del vino, che promuove Cantine Aperte, manifestazione che si è svolta ieri in tutta Italia. ”Operando in maniera organizzata – e’ anche l’opinione del produttore umbro Marco Caprai – sicuramente potremmo risolvere una parte dei problemi che la crisi ha aperto, ed il problema della ristrutturazione di un settore che con il disaccoppiamento degli aiuti europei comunque dovra’ perdere un 30-35% del vigneto. Per mantenere i bilanci sani bisogna fare meglio, vendere di piu’ all’estero (l’Umbria esporta circa 20 mila ettolitri a fronte di una produzione di un milione e 200 mila ettolitri)”. ”E’ il momento, non piu’ derogabile – ha osservato Caprai – di mettere i diversi attori e le diverse responsabilita’ intorno a un tavolo”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.