Cantine e rete: cambiano i canali d’acquisto del vino

Per acquistare vino non ci sono solo più supermercati ed enoteche ma sempre più cantine ed e-commerce. Le abitudini di consumo e della psicologia del consumatore, infatti, ridisegnano nuovi e opposti spazi di acquisto, passando dal canale più tradizionale della vendita diretta, vedo, assaggio e compro, al virtuale per eccellenza. A metterlo in evidenza è il sito winenews, secondo cui la vendita diretta in cantina, se per le aziende è un modo di consolidarsi sul territorio e mantenere un contatto diretto con i clienti, per il consumatore rappresenta un modo per conoscere da vicino il luogo dove nascono i vini e per poterli acquistare ad un prezzo più conveniente, riuscendo, al contempo, a valutare e ad assaggiare il vino prima di comprarlo. Una tendenza che si riflette anche nella percentuale dei consumatori che acquistano direttamente in azienda (10%), in crescita rispetto a quella dell’acquisto nei farmer’s market (2%), nicchia più comunicata che effettivamente utilizzata (dati ricerca Nomisma). Anche l’acquisto online delle bottiglie, secondo il sito, è un fenomeno in crescita, sebbene il vino rientri tra i prodotti per cui le possibilità e le opportunità della vendita su internet non sono ancora del tutto esplose. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.