Capitanerie di Porto sequestrano 2 tonnellate di pesce a Guidonia

Il Nucleo Speciale d’intervento del Corpo delle Capitanerie di Porto ha sequestrato circa due tonnellate di prodotto ittico, durante alcune operazioni di controllo della filiera della pesca a Guidonia. Le forze dell’ordine hanno notificato tre verbali amministrativi per un totale di oltre seimila euro, che hanno riguardato diverse ditte. Ne da’ notizia un comunicato del ministero delle politiche agricole. Nello specifico, si tratta di circa 1,8 tonnellate di tonno rosso, per mancanza di documentazione, 14 esemplari di pesce spada per un totale di 170 chili, in quanto novellame sottomisura e mancanza di etichettatura, e cinque colli di gamberi rosa congelati, scaduti da oltre 60 giorni. E’ stata inoltre perquisita e sequestrata – aggiunge il ministero – documentazione amministrativa-contabile su delega della Procura della Repubblica di Tempo Pausania. ”Le operazione appena portate a termine dalle nostre Capitanerie di Porto – commenta il ministro Galan – sono il segno di una vigilanza e attenzione costante sulla filiera della pesca. Il nostro Reparto Pesca Marittima delle Capitanerie di Porto e’ al lavoro perche’ continuino ad essere rispettati il mare e il suo habitat”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.