Capodanno, Cia: 2 milioni di kg di lenticchie nei nostri piatti

E’ corsa all’ultimo sacchetto di lenticchie. Gli italiani non possono farne a meno per salutare il vecchio anno e accogliere quello nuovo. Accompagnate dal sugo di pomodoro con cotechino, zampone o salsiccia, gli italiani ne consumeranno il quantitativo boom di oltre 2 milioni di chili. E’ quanto stima la Cia-Confederazione italiana agricoltori. Circa il 90 per cento della popolazione le assaggera’ per gola e tradizione, quella tradizione che attribuisce al piccolo legume il ruolo ”portafortuna” per il nuovo anno. Il consumo pro-capite sara’ di circa 20/30 grammi, e solo il 10 per cento non le mangera’ per intolleranze e per gusto personale. Il sapore delle lenticchie – prosegue la Cia – varia a seconda delle dimensioni e del colore, ma generalmente le piu’ gustose sono quelle a seme piccolo. Dopo la loro raccolta vengono essiccate: e’ questa la forma piu’ diffusa in commercio. In Italia la loro coltivazione e’ diffusa soprattutto in localita’ ristrette di altopiano dove le condizioni di clima e di terreno conferiscono un alto pregio qualitativo al prodotto, come per esempio gli altipiani di Castelluccio di Norcia e di Colfiorito in Umbria, o quello di Leonessa nel Lazio. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.