Capodanno: Cia, il cenone costa meno di un pieno di benzina

benzina
Se per riempire il serbatoio di una automobile di media cilindrata si spendono non meno di 80 euro, per trascorrere la notte di capodanno degustando prodotti, vini e spumanti di qualità la spesa potrà essere contenuta nei 70 euro. Ad evidenziarlo è la Cia-Confederazione italiana agricoltori che ricorda come fino agli anni ’90 un buon veglione potesse costare almeno il doppio di quanto si spendeva per ”fare il pieno” alla macchina. La Cia segnala in particolare come negli agriturismi l’offerta per il cenone dell’ultimo giorno dell’anno sia contenuta tra i 50 e i 100 euro per persona. Nelle altre tipologie di esercizi, ristoranti, alberghi e strutture diverse, i prezzi risultano leggermente superiori rispetto agli agriturismi ma sempre contenuti e con un’offerta di ottimo livello nel rapporto qualità/spesa. Festeggiare al sud – continua la Cia – rispetto al centro-nord del Paese costerà di meno. I prezzi medi di cenoni e veglioni sono più bassi del 10/15 per cento. Inoltre – segnala la Cia – scende sensibilmente, di anno in anno, la percentuale degli italiani che chiedono nel menu di San Silvestro specialità estere come il caviale e il foie gras.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.