Carne di cavallo: Borg, pena pecuniaria sia pari al guadagno

cavallo pp
“Per la frode della carne di cavallo al posto della carne di bovino proporrò nei prossimi mesi una legge, perché la pena pecuniaria sia uguale al guadagno economico che ha ottenuto chi ha frodato i cittadini”. Così il commissario europeo alla salute, Tonio Borg, durante la visita all’Efsa, l’Autorità per la sicurezza alimentare che ha sede a Parma. Il caso della carne equina “non è stata una questione di sicurezza alimentare – ha ricordato -. C’é stata solo una frode, un problema di etichettaggio fraudolento, perché è stata venduta carne di bovino che invece era carne di cavallo. Un grave violazione delle legge, ma non ci sono stati problemi di salute”. “Abbiamo fatto nei Paesi europei 8000 controlli, l’Italia su questo fronte è stata particolarmente attenta – ha concluso Borg -. Non escludo altre verifiche nei prossimi mesi. Siamo stati e vogliamo essere trasparenti. Dare risposte certe e immediate ai cittadini”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.