Carpi: riapre la Torre della sagra

117 gradini, 600 mila mattoni, 49 metri e mezzo di altezza, quasi 800 anni di vita: il 14 maggio sarà riaperto uno dei monumenti più importanti di Carpi: la torre campanaria della Sagra. Dopo gli interventi di consolidamento e di restauro, durati circa nove mesi, la torre sarà finalmente restituita in tutta la sua bellezza, dopo anni di chiusura, alla città. Sabato 14 maggio, per festeggiare questo importante traguardo, si terrà un lungo pomeriggio di appuntamenti: prima dell’inaugurazione della torre, alle ore 17, sarà celebrata una Messa nell’adiacente Pieve di Santa Maria in Castello. Seguiranno il concerto delle tre rinnovate campane della torre (grazie ai membri dell’associazione dei campanari carpigiani Le corde di bronzo) e gli interventi del Sindaco Enrico Campedelli, di Silvano Fontanesi, Consigliere di indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, che ha finanziato con 300 mila euro l’intervento di recupero e restauro del monumento, avvenuto sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza ai Beni Architettonici di Bologna; altri 80 mila euro sono stati versati dal Comune, e del responsabile dei lavori Giovanni Gnoli.
Sarà possibile subito dopo salire sulla torre (a gruppi di venti persone). Si potrà così finalmente ammirare la città dall’alto e anche la mostra allestita all’interno del campanile dall’artista Fabio Bonetti, che resterà visibile fino al 15 agosto, intitolata Ascesa. Storie e architettura di una torre. La mostra è stata realizzata associando la suggestione ricevuta dal campanile all’iconografia presente sulla sedicesima carta dei cosiddetti Arcani Maggiori dei Tarocchi e visibile salendo i gradini dell’edificio. E’stato previsto un nutrito elenco di aperture della torre, sia festive che serali, sia in occasione della Festa del Patrono che del Ferragosto. Aperti sabato 14 maggio anche i Musei cittadini, ad ingresso gratuito.
www.carpidiem.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.