Cartello della pasta: confermate dal Tar le multe dell’Antitrust

spaghetti Il Tar del Lazio ha confermato le multe inflitte dall’Antitrust alla fine dello scorso febbraio a 22 societa’ alimentari e due associazioni per aver creato un ‘cartello’ per i prezzi della pasta. Le multe inflitte dall’Antitrust variavano dai 5 milioni di euro circa (la piu’ alta, inflitta a Barilla) e i 1.000 euro, (la piu’ bassa, inflitta a Unionalimentare); in totale superarono i 12 milioni di euro complessivamente. Secondo l’Autorita’, le aziende hanno creato un’intesa restrittiva della concorrenza – tra ottobre 2006 e marzo 2008 – per concertare gli aumenti del prezzo di vendita della pasta secca di semola da praticare al settore distributivo.
Pubblicato il dispositivo della sentenza ora si attende la pubblicazione delle motivazioni delle decisioni. Le multe sono state inflitte a: Pastificio Gaetano Di Martini, Rummo, Pastificio Fabianelli, Pastificio Mennucci, De Matteis Agroalimentari, Pastificio Fratelli Cellino, Del Verde industrie alimentari, Fratelli De Cecco, Divella, Pastificio La Molisana, Tandoi Filippo e Adalberto, Colussi, Nestle’ italiana, Barilla, Pasta Zara, Pastificio Riscossa, Luguori Pastificio, Chirico Molini, Pastificio Lucio Garofalo, Pastificio Attilio Mastromauro Granoro e Pasta Berruto.
Confermate anche le multe inflitte a l’Unipi (Unione industriale pastai italiani) e Unionalimentari (Unione nazionale della piccola e media industria alimentare); dichiarato interrotto infine il giudizio relativo al ricorso proposto dal Pastificio Carmine Russo in quanto la societa’ nel frattempo e’ stata dichiarata fallita.
Soddisfatto il presidente dell’Autorita’ per la Concorrenza, Antonio Catricala’, che ha commentato ”Oggi e’ una bellissima giornata per l’Antitrust perche’ al Tar abbiamo vinto contro tutti i ricorsi presentati”

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.