Castelnuovo Magra: 16 ottobre a lezione per faticare meno tra viti e olivi

Castelnuovo Magra, nello Spezzino, per un giorno, martedì 16 ottobre, sarà la capitale italiana e il banco di prova ligure della viticoltura e olivicoltura meccanizzata (ma anche dell’aglio biologico di Vessalico) sviluppata nelle “fasce” e in altre aree della costa e dell’entroterra nelle quali è difficile coltivare, se non utilizzando macchine di piccole dimensioni. Macchine e attrezzature per la falciatura dell’erba, la triturazione e la trinciature per il compostaggio, le potature, la raccolta, la movimentazione dei materiali e dei prodotti che rappresentano la gamma tecnologicamente più avanzata per ottimizzare l’uso delle risorse e ridurre il degrado del terreno. L’olivicoltura rappresenta la coltivazione maggiormente diffusa nel territorio ligure. La domanda di olio extravergine è cresciuta negli ultimi anni e ha favorito il recupero di vecchi oliveti. In Liguria la coltivazione di olivo investe una superficie di 11 mila ettari, con oltre 13 mila realtà produttive con dimensioni aziendali minime, sotto l’ettaro di superficie. Ma in Liguria l’olivicoltura è difficile, posta su terreni a elevata pendenza, in montagna e in collina, oltre i 300 metri sul livello del mare. La viticoltura, nonostante registri superfici modeste- poco più di milletrecento ettari, di cui circa la metà destinata alla produzione di vini Doc e Igt – dove lavorano 3900 imprese, in gran parte familiari, rappresenta un settore molto importante. Pochi vini, ma di grande qualità. Anche le viti in Liguria hanno pendenze spesso superiori al 30% a altezze anche superiori ai 500 metri sul livello del mare. per discutere di queste problematiche è stata organizzata la “Prima giornata nazionale sulla meccanizzazione della viticoltura e olivicoltura conservativa”. L’iniziativa rientra nel programma di cooperazione europea transfrontaliera Italia-Francia Marittimo 2007-2013 e nel progetto “Marte +”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.