Consumi

Consumi: l’alimentare traina la crescita, (+3,4%) nella grande distribuzione

Consumi: l'alimentare traina la crescita, (+3,4%) nella grande distribuzione
L'alimentare, tra food, beverage e prodotti per animali, traina la crescita nella grande distribuzione con un +3,4% del fatturato prodotto tra gennaio-aprile 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016. Frenata, invece, per i prodotti non alimentari che hanno subito un decremento del 2,5%. I dati sono stati presentati al Forte Village di Pula nella giornata iniziale de Linkontro, ...

Conserve Italia: nuove referenze per soddisfare la “voglia di salute”

Conserve Italia: nuove referenze per soddisfare la “voglia di salute”
“I dati lo confermano, gli italiani consumano sempre più frutta e verdura e cresce l’attenzione verso scelte alimentari sane ed equilibrate. Saper coniugare la qualità delle materie prime con l’apporto dell’innovazione per rispondere ai nuovi trend di consumo è la strada con cui Conserve Italia cerca di soddisfare al meglio la ‘voglia di salute’ dei consumatori italiani”. ...

Coldiretti, vola street food, lo sceglie 1 italiano su 2

Coldiretti, vola street food, lo sceglie 1 italiano su 2
Con l’arrivo della bella stagione, dal mare alle città, si moltiplicano le occasioni per assaggiare il cibo di strada che viene acquistato da piu’ di un italiano su due (52%). E’ quanto è emerso dall’indagine Coldiretti/Ixe’ sullo street food divulgata in occasione di GNAM!, Festival Europeo del Cibo di Strada tenutosi a Roma. Un fenomeno storicamente ...

Ristoranti attenti su spreco cibo, meno sul ‘doggy bag’

Ristoranti attenti su spreco cibo, meno sul 'doggy bag'
La consapevolezza di evitare gli sprechi alimentari cresce tra i professionisti del Fuoricasa (gestori di bar, ristoranti e hotel, ma le azioni messe in campo non risultano ancora evidenti ai clienti, tanto che l'88% dichiara di non aver mai notato iniziative specifiche. È quanto emerge dall'indagine sulla gestione degli sprechi alimentari realizzata dall'Osservatorio Metronomo e presentata oggi ...

Povertà alimentare tocca 5 milioni di italiani

Povertà alimentare tocca 5 milioni di italiani
Oltre due milioni di famiglie italiane, più di cinque milioni di persone, sono in condizioni di povertà alimentare, cioè possono spendere per l'acquisto di generi alimentari risorse inferiori rispetto a una soglia standard accettabile. E si tratta di un numero che continua a crescere: I neo- affamati sono aumentati in Italia del 57% negli ultimi 10 anni. ...

Per il 41% dei consumatori la verdura è il cibo più sprecato

Per il 41% dei consumatori la verdura è il cibo più sprecato
E'la verdura (per 41 consumatori su 100) il cibo che finisce più spesso nella spazzatura: è quanto emerge dall'indagine dell'Unione Nazionale Consumatori (Unc), realizzata con i fondi del ministero dello Sviluppo Economico. Nel triste podio degli sprechi alimentari, alla verdura segue la frutta (33%). E non va meglio al pane (22%), ai formaggi (15%) e al latte (8%), ...

Dalla cucina al tessile è canapa-mania. A Bologna la quinta fiera internazionale

Dalla cucina al tessile è canapa-mania. A Bologna la quinta fiera internazionale
Nei campi italiani è boom di canapa. Negli ultimi tre anni si è registrato un aumento del 200 per cento dei terreni coltivati, dovuto al fatto che è diventata una materia sempre più utilizzata: lo scorso anno in Italia si contavano circa 3.000 ettari di terreno coltivati a canapa (dati Coldiretti), oltre a 286 canapai e grow ...

Origine del latte in etichetta: Latteria Soligo festeggia con un nuovo marchio

Origine del latte in etichetta: Latteria Soligo festeggia con un nuovo marchio
Oggi, 19 aprile 2017, si segna una data storica per il settore lattiero caseario: l’obbligo di indicare l’origine delle materie prime per le aziende produttrici di latte e derivati. Latteria Soligo e i suoi 200 soci con le loro famiglie festeggiano questo atteso risultato anche attraverso un marchio di qualità su tutte le confezioni di latte UHT ...

Etichettatura latte, Cenni (Pd): strumento contro la contraffazione

Etichettatura latte, Cenni (Pd): strumento contro la contraffazione
“L’obbligo di indicare il paese di origine della materia prima sull’etichetta del latte e dei prodotti lattiero caseari è un passo in avanti importante nella strada della trasparenza, della tutela del Made in Italy e anche della lotta alla contraffazione. Spero davvero che si possa continuare ad estendere questa strada che per tanto tempo è stata ostacolata, ...

Latte: al via da domani l’origine in etichetta

Latte: al via da domani l'origine in etichetta
Entrerà in vigore domani, 19 aprile, in via definitiva l’indicazione di origine obbligatoria per il latte e i prodotti lattiero-caseari che pone finalmente fine all’inganno del falso made in Italy con tre cartoni di latte a lunga conservazione su quattro venduti in Italia che sono stranieri, cosi come la metà delle mozzarelle sono fatte con latte o ...

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.