Trasmissioni

Nel lunario San Petronio e l’Angelo Custode

Nel lunario San Petronio e l'Angelo Custode
Il 4 ottobre si festeggiano due santi patroni importanti: san Francesco, patrono d'Italia, e san Petronio, patrono di Bologna. La doppia ricorrenza è ricordata in questo proverbio bolognese. Par San Ptrôni e San Franzàsch, chi n’ha a panîra, adrôva al zàst. La traduzione è: Per san Petronio e san Francesco, chi non ha il paniere, usi il ...

Nel lunario i proverbi della vendemmia

Nel lunario i proverbi della vendemmia
Due santi di tutto rispetto oggi, l'evangelista Matteo e il caritatevole Vincenzo Depaul. San Matteo, apostolo di Cristo e autore del primo Vangelo, è conosciuto anche come Levi, e di mestiere, prima di conoscere Gesù, faceva il pubblicano, cioè l'esattore delle tasse per i Romani. I pubblicani erano odiati dal popolo Ebreo perché le tasse a loro versate ...

Nel lunario san Porfirio protettore degli attori

Nel lunario san Porfirio protettore degli attori
Il 15 settembre si celebra san Porfirio il Mimo. Martire nel 362, fu un attore di professione, saltimbanco e teatrante di strada. Una leggenda narra che mentre rappresentava un parodia del battesimo cristiano, improvvisamente, fu toccato dalla mano divina e nel mezzo di una frase si inginocchiò dichiarando di volersi convertire al cristianesimo. L’imperatore Giuliano l’Apostata – ...

Nel lunario l’”inventore” dei Canti Gregoriani

Nel lunario l'”inventore” dei Canti Gregoriani
Quando si dice Schola Cantorum, ai più viene in mente il gruppo musicale che negli anni 70/80 ebbe un buon successo reinterpretando i classici dei cantautori italiani. Per i più colti, la stessa, che in latino significa "scuola di cantori", è una scuola corale di giovani destinati ad accompagnare le funzioni religiose nella Chiesa cattolica. Un’istituzione fondata ...

Nel lunario sant’Agostino di Ippona

Nel lunario sant'Agostino di Ippona
Oggi inizio con un indovinello: dovete scoprire chi è il santo che coniò frasi che sono passate alla storia. La prima è la più celebre: “Sbagliare è umano, ma perseverare è diabolico”. La seconda lascia trasparire in modo quasi ironico la trascorsa gioventù libertina del santo: “Dammi castità e continenza, ma aspetta un momento”. Più profonda la ...

Nel lunario san Cristoforo il “portatore di Cristo”

Nel lunario san Cristoforo il “portatore di Cristo”
Avete presente quelle immagini adesive o calamitate da attaccare al cruscotto delle auto con scritto sopra “Proteggimi”, nelle quali è ritratto un uomo che attraversa un fiume con un bambino sulle spalle? Bene, quell'uomo barbuto con i piedi nell'acqua è san Cristoforo di Licia, figura leggendaria che si dice trasportò sulle spalle Cristo fanciullo per attraversare un guado. ...

Nel lunario Santa Maria Maddalena e Sant’Apollinare

Nel lunario Santa Maria Maddalena e Sant'Apollinare
Oggi inizio con un proverbio bresciano, ma presente in forme simili in tutti i dialetti del Nord: A Santa Madalena, la nus l'è piena. Significa che in occasione della festa di santa Maria Maddalena, il 22 luglio, le noci e le nocciole hanno al loro interno il frutto già formato. Sempre per questa ricorrenza, un proverbio della montagna ...

Nel lunario san Camillo e il gioco d’azzardo

Nel lunario san Camillo e il gioco d'azzardo
Questa settimana voglio raccontarvi la storia di un santo straordinario: Camillo de Lellis, e della sua altrettanto straordinaria trasformazione. Nobile abruzzese, nato nel 1550, da giovanissimo dimostrò un temperamento impetuoso. A tredici anni gli morì la madre e, per seguire il padre, militare di carriera negli eserciti spagnoli, cominciò a vagabondare e a frequentare i soldati, imparandone il ...

Nel lunario le tradizioni per san Giovanni

Nel lunario le tradizioni per san Giovanni
Il Santo della settimana è Giovanni Battista, un personaggio unico nel suo genere. Ad esempio è l'unico santo per il quale la chiesa celebra sia la nascita (24 giugno) sia la morte (29 agosto), onore riservato altrimenti solo alla Beata Vergine Maria e a Gesù Cristo. Da tempo immemorabile, inoltre, nella notte che precede la natività di san ...

Nel lunario santa Rita e santa Giulia

Nel lunario santa Rita e santa Giulia
SONY DSCTra le due sante di oggi è una bella gara. La prima, santa Giulia, gode della popolarità del nome Giulia, da almeno una ventina d'anni di gran moda. La seconda è santa Rita, che ultimamente gode poco dei favori dei neo genitori, ma che per la Chiesa cattolica è certamente più importante di santa Giulia. La gara ...

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.