Cavolo, istruzioni per l’uso

cavoloSe il cavolo e’ uno degli ortaggi piu’ ricchi di qualita’ organolettiche e proprieta’ nutrizionali, compresa l’attitudine a contribuire alla prevenzione di malattie tumorali, e’ pur vero che l’odore sgradevole e’ per molti un fastidio. Per non rinunciare alla salute , molti sono i consigli per evitare che durante la cottura si sprigioni per casa quell’ antipatico odore pungente. Intanto vanno cotti poco ( e gia’ questo aiuta) in modo anche da limitare la perdita dei principi nutritivi (particolarmente della termolabile vitamina C) e perché la lunga cottura li rende meno digeribili ( pensate che il cavolo crudo è digerito dal nostro organismo in due ore, mentre per quello cotto ne occorrono il doppio!) . Poi qualche piccolo segreto della nonna e della tradizione: si puo’ ricorrere a un po’ di aceto, non da mettere nell’acqua di cottura ma in un piccolo recipiente (una tazzina o un bicchiere) sul coperchio della pentola dove esce il vapore. Oppure dentro la pentola una fetta di pane imbevuta di aceto o limone. Molto semlice e sempre utile (anche in altri casi) per profumare la cottura e’ quello di utilizzare qualche foglia di alloro , fresca o secca che sia. C’e’ chi poi aggiunge un po’ di latte all’acqua di cottura, e chi invece un pugno di capperi.
In ogni caso acquistate sempre cavoli freschi ( le infiorescenze devono essere compatte e senza macchie , le foglie turgide )
Er conservarli, mettere in frigo in una pezzuola umida e se si vuole lo si puo’ congelare, ma solo dopo averlo scottato per qualche minuto in acqua bollente e acidulata e immerso subito dopo in acqua con ghiaccio per bloccarne la cottura.
Infine non buttate le foglie esterne del cavolfiore, sono buone e ricche di minerali. Utilizzatele per fare degli involtini oppure per arricchire dei minestroni.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.