CEFA: Appello Terremoto! Campo estivo presso l’istituto “Ignazio Calvi” a Finale Emilia (MO)

CEFA onlus organizza nel periodo di agosto 2012 un campo estivo di volontariato con il quale si vuole fornire un contributo concreto e condividere l’esperienza della ricostruzione all’istituto tecnico agrario Calvi di Finale Emilia, gravemente colpito dal terremoto della notte del 20 maggio scorso. L’attività volontaria sarà rivolta alla raccolta di quattro diverse qualità di pere coltivate nell’azienda agricola didattica dell’Istituto.
Il campo è rivolto a tutte le persone con età non inferiore ai 18 anni.

SITUAZIONE
L’Istituto sarà inagibile almeno per un anno per i lavori di ripristino e per la messa in sicurezza. A questi aspetti provvederà la Regione, la Provincia, le Istituzioni, mentre gli allievi e il corpo insegnante dovrebbero essere collocati in container per lo svolgimento delle lezioni. L’attrezzatura interna (lavagne magnetiche lim, banchi , vetreria e strumenti dei laboratori chimici) ha subito seri danni, ancora oggi non quantificabili , ma che saranno evidenziati dopo il sopralluogo che verrà effettuato dai tecnici e dai Vigili del Fuoco.

PROGETTO E OBIETTIVI
L’esperienza del campo è un momento di formazione alla solidarietà adatto a tutti coloro che desiderano vivere un’esperienza di volontariato e contribuire ad un’opera concreta di ricostruzione: la riapertura di una scuola che ospita circa 700 persone tra studenti e corpo insegnanti. CEFA onlus vuole collaborare con l’Istituto Calvi e avviare un’attività di volontariato volto ai lavori di raccolta di diverse varietà di pere in un’area di 5 ettari. Quest’opera di aiuto concreto permette all’Istituto di risparmiare i costi di manodopera pari a circa 15.000 €, una cifra che l’Istituto potrà utilizzare per finanziare l’acquisto di parte dell’attrezzatura gravemente
danneggiata. I partecipanti al campo affiancheranno il personale dell’Istituto nell’attività di raccolta della frutta, rendendosi disponibili a condividere il lavoro.
In caso di mancata maturazione della frutta o di pioggia i volontari saranno impiegati in altre attività utili concordate con l’Istituto.
Inoltre per chi fosse interessato a supportare questa attività, CEFA onlus organizza durante la Festa de l’Unità di Bologna una raccolta fondi a cui si potrà prendere parte attiva.

PERIODI:
1° fascia: 1 agosto – 10 agosto 2012 (9 posti + 1 coordinatore)
2° fascia: 16 agosto – 24 agosto 2012 (9 posti + 1 coordinatore)
3° fascia: 27 agosto – 31 agosto 2012 (9 posti + 1 coordinatore)
La durata minima di servizio lavorativo richiesta è di 5 giorni continuativi. Verrà data la precedenza a chi darà disponibilità per l’intera fascia di periodo.
I giorni di lavoro vanno dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12 e dalle 15 alle 17 e il sabato mattina dalle 8 alle 12. Si consiglia di giungere presso il campo un giorno prima rispetto la fascia prescelta.
Le tre diverse fasce di lavoro sono soggette a piccole variazioni in base al punto di maturazione della frutta.

SOGGIORNO E INFORMAZIONI GENERALI
VITTO: Ci stiamo accordando con la Protezione civile per poter usufruire del loro servizio per i pasti, in alternativa ci organizzeremo con materiale da campo.
ALLOGGIO: Le squadre di volontari potranno soggiornare in un ampio spazio reso disponibile dall’Istituto in tende da campeggio che dovranno essere procurate dai volontari stessi (nel frattempo l’organizzazione provvederà nella ricerca di tende). A disposizione vi saranno 2 bagni e 1 doccia esterna.
VIAGGIO: il viaggio è autogestito ed è a carico del volontario.
DOCUMENTI NECESSARI: documento d’Identità valido.
ABBIGLIAMENTO: Abbigliamento da lavoro, scarpe antinfortunistiche.

SICUREZZA
Per i volontari è prevista un’assicurazione INAIL. L’assicurazione nominativa verrà attivata per un minimo di 5 giorni continuativi di servizio volontario.

REQUISITI E GIORNATA DI FORMAZIONE
I requisiti richiesti sono una forte motivazione e capacità di adattamento. Per i partecipanti al campo è previsto un incontro il 19 luglio 2012 in preparazione alle giornate di lavoro all’Istituto “I. Calvi”. L’incontro si terrà presso la sede del CEFA in via Lame 118 – Bologna. In questo incontro approfondiremo chi siamo (www.cefaonlus.it ) e le modalità d’intervento presso l’Istituto ospitante.

ISCRIZIONE AL CAMPO
Per l’iscrizione è richiesto un versamento tramite bollettino postale o tramite bonifico bancario di 50 € (la quota d’iscrizione più un’eventuale piccola integrazione servirà per coprire le spese di vitto) . In caso di rinuncia la somma non sarà restituita ma verrà impiegata nelle spese di ricostruzione e recupero dell’Istituto “I. Calvi”.

Bollettino postale:
CAUSALE: Contributo campo estivo CEFA
INDIRIZZO: Via Lame 118, 40122 Bologna
CONTO CORRENTE POSTALE: 22590400
INTESTAZIONE: CEFA ONLUS
Bonifico bancario (Carisbo):
IBAN: IT46B063850241207400004107T
CAUSALE: Contributo campo estivo CEFA
INDIRIZZO: Via Lame 118, 40122 Bologna
INTESTAZIONE: CEFA ONLUS

Per prenotarsi al campo estivo compilare il modulo pubblicato sul sito del CEFA, scaricabile anche direttamente cliccando su questo link , e spedirlo insieme alla fotocopia della ricevuta di pagamento della quota di 50 € all’indirizzo: michelecattani.cefa@gmail.com
entro il 13 luglio 2012 .

CONTATTI
CEFA ONLUS: Via Lame 118, 40122 Bologna, Tel. 051520285
Istituto d’istruzione superiore “I. Calvi”: Via Digione 20, 41034 Finale Emilia (MO), Tel. 0535/760054

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.