Cereali, nasce una nuova associazione di imprese


E’ nata un’aggregazione economica che creerà nuovo valore aggiunto nella filiera cerealicola nazionale. Un’associazione di imprese che si candida a svolgere un ruolo importante ed innovativo nella gestione della qualità, nella fase dello stoccaggio e della commercializzazione di frumento, orzo e mais. All’iniziativa promossa dal Coordinamento Cereali costituito da tutte le maggiori sigle della rappresentanza agricola del Paese (Cia, Confagricoltura, Copagri, Fedagri/Confcooperative, Legacoop Agroalimentare e Agci-Agrital) in collaborazione con Compag (Federazione nazionale commercianti di prodotti per l’agricoltura) prendono parte oltre 60 imprese tra cooperative e privati, dislocate in ben dodici regioni, che rappresentano una capacità di stoccaggio superiore alla metà del totale nazionale. L’associazione di scopo dovrà gestire il progetto di ampliamento della Rete di qualità cerealicola nazionale, finanziato da Ismea in attuazione del Piano cerealicolo. Il progetto, che sarà realizzato tra il 2012 e il 2013, punta a dotare i centri di stoccaggio della strumentazione necessaria ad accertare le caratteristiche qualitative e sanitarie della produzione cerealicola nazionale, per poi mettere in rete i dati così ottenuti. Questo sistema consentirà di avere una mappatura costante delle quantità e qualità di cereali stoccati nelle varie realtà territoriali della penisola, offrendo così un valido strumento di supporto per la qualificazione dell’offerta agricola e per il miglioramento delle relazioni commerciali all’interno della filiera.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.