Cheese chiude l’edizione finanziando 20 orti in Africa


Cheese, la rassegna internazionale sulle ‘Forme del latte’, ha chiuso questa edizione con un totale di 160 mila visitatori in quattro giorni, gli stessi dell’edizione precedente, due anni fa. Molte le scorte di formaggi esauriti, come i sei quintali del caciocavallo di Ciminà (Reggio Calabria) che debuttava come Presidio tutelato da Slow Food. Positivo anche il bilancio benefico: grazie ai fondi raccolti nel corso della manifestazione sono stati finanziati 20 dei 100 orti che Slow Food intende aprire in Africa. “Casari, pastori e affinatori assieme ai visitatori – commenta Roberto Burdese, presidente di Slow Food – si sono dimostrati un perfetto alleato delle Comunità del cibo che in 27 paesi dell’Africa stanno portando avanti questo progetto di grande importanza”. Nello spazio di Slow Food Educa sono stati accolti oltre mille bambini e più di cento famiglie. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.